Image

Manuale di autocontrollo per l’igiene degli alimenti

La legge obbliga ogni operatore il rispetto di determinati requisiti di igiene. Tutte le aziende che producono o trattano generi alimentari sono obbligate all’adeguamento dell’autocontrollo alimentare. Si tratta di un sistema operativo che attesta il rispetto delle norme in materia di igiene alimentare. L’obiettivo finale è garantire e tutelare la salute umana dalla somministrazione di cibi, bevande e generi alimentari contaminati e poco sicuri.

Sanzioni per omesso Autocontrollo HACCP

Per la mancata o errata redazione del sistema di autocontrollo (HACCP) il titolare d’azienda può incorrere in una sanzione amministrativa pecuniaria da 1.000 a 6.000 €. Per mancata o non corretta applicazione delle procedure previste dal manuale HACCP da € 1.000 a € 6.000 €.

Viene, inoltre, confermato l’obbligo per gli addetti alla manipolazione degli alimenti di addestramento e/o formazione in materia di igiene in relazione al tipo di attività con sanzione da € 500 a € 3.000.

Hai bisogno di informazioni?

Un nostro tecnico esperto è a tua disposizione per qualsiasi chiarimento.