certificazione-ambiente

Certificazione ambiente, cos'è il certificato 14001

Certificazione ambiente: che cos'è?

Dietro la sigla ISO14001 si cela la certificazione ambiente che qualsiasi azienda operante nel nuovo millennio deve ottenere per dimostrare la propria capacità di essere "eco-friendly": ridurre l'impatto che un'attività aziendale può avere sul nostro ecosistema non è prerogativa solo degli ecologisti, ma anche di qualsivoglia impresa che intende oggi stare sul mercato tenendo conto dell'importanza di questo aspetto etico e civile, una preoccupazione sul futuro del pianeta che risulta essere largamente condivisa sia dall'opinione pubblica che dal mondo economico e produttivo.

Il certificato 14001, oppure il regolamento EMAS, sono gli strumenti che hanno a disposizione le aziende per dimostrare un sistema di gestione dell'impresa a basso impatto ambientale.

Certificazione ambiente per piccole e medie imprese

Sono soprattutto le piccole e le medie imprese ad avere oggi l'urgenza di aderire a una tutela ambientale che possa consentire loro di sopravvivere dentro un mercato economico in continuo e rapido mutamento, per cui una certificazione ambiente diventa uno strumento essenziale per essere conformi alle nuove disposizioni di legge. Dunque possiamo dire che la certificazione ambiente ISO 14001 è un importante strumento di gestione delle imprese, aperto ad ogni tipo di azienda, che deve tenere conto sia del rapporto diretto con l'ambiente, pensiamo ad esempio alla produzione e all'emissione di materiali di scarto nocivi e dannosi, sia indiretto, che investe ogni singolo aspetto dell'organizzazione aziendale, compresi i rapporti con fornitori e clienti. Questa certificazione ambiente non è un'etichetta di prodotto, ma va a toccare una serie di punti cruciali per la vita di un'azienda, come ad esempio:

  • Riduzione dei livelli di rischio ambientale, con annesse penali e sanzioni
  • Garanzia di un rapporto continuativo con i fornitori
  • Garanzia finanziaria per specifiche attività ed investimenti
  • Riduzione dei premi assicurativi
  • Miglioramento generale dell'immagine aziendale

Sia imprese di prodotto che di servizi possono essere interessate alla certificazione ambiente ISO 14001, ed anche enti pubblici ed autorità di amministrazione hanno richiesto ed ottenuto tale certificazione in passato, a dimostrazione di quanto possa aiutare a livello globale sotto molteplici aspetti.

Come ottenere la certificazione ambiente

Esiste un preciso iter per richiedere ed ottenere la certificazione ambiente, suddiviso in vari step. In una prima fase bisogna studiare la documentazione relativa al sistema di gestione ambientale, con la finalità ultima di arrivare alla stesura di una modulistica comprendente i costi, la pianificazione e la tempistica a supporto della gestione ambientale. Dopo questo primo passaggio di studio ed analisi si arriva alla formazione del personale vero e proprio, allo scopo di insegnare loro come gestire le possibili criticità ambientali esplicando le singole responsabilità di ognuno. Giunge poi il momento di verifica circa la realizzazione delle procedure da parte dell'ente di certificazione, un organismo terzo autorizzato che attua la propria funzione di controllo sia a livello pratico che legislativo.

I vantaggi dell'ISO 14001

Concluso tutto l'iter articolato nelle tre fasi precedentemente descritte, viene rilanciata la certificazione ambiente ISO 14001, che avrà valore triennale, con verifiche intermedie ogni sei mesi oppure ogni 365 giorni. Al termine del triennio si potrà richiedere un rinnovo della certificazione, che presenta l'indubbio vantaggio di migliorare l'immagine dell'impresa sia sul territorio nazionale che in quello internazionale, in quanto tale certificazione ambiente deve essere riconosciuta da un ente riconosciuto dalla IAF, associazione internazionale che riunisce appunto gli enti nazionali di accreditamento di ben 49 Stati. Questo certificato, oltre a ridurre l'inquinamento, rende più facile l'accesso a specifici finanziamenti pubblici, consente un risparmio importante dal punto di vista dei consumi energetici, e permette di commerciare prodotti che possono stare sul mercato in una posizione di maggior favore. Il mondo cambia velocemente, ma la direzione intrapresa è quella di un corretto rapporto con l'ambiente, e da questo punto di vista sembra inimmaginabile fare passi indietro.

Articoli Correlati

CONTATTACI

Si prega di rispettare i campi obbligatori per una corretto invio
Si prega di rispettare i campi obbligatori per una corretto invio
Si prega di rispettare i campi obbligatori per una corretto invio
Si prega di rispettare i campi obbligatori per una corretto invio